La nostra Storia

La storia del Vespa Club Augusta

Il  Club  nasce il 21   dicembre  2018; è  stato  fortemente  voluto  da  un gruppo di sette   persone,   che   per  uno  strano  gioco   del  destino, ad  un  anno  dalla  sua ufficializzazione, è  rimasto  in  sei, ma  nonostante ciò è determinato più che mai a portare   a   termine   il  compito   che  si  era  prefissato. I  sei  membri  hanno tutti un’esperienza   ultra   decennale    acquisita    sia   come   semplici  soci,  che  come componenti  del  direttivo  in  altri  Vespa  club  della  zona;  esperienza  che  va dai semplici  raduni,  sia locali,  Regionali  o  Nazionali, come “ROMA CAPUT VESPA 2018” per  arrivare  ai fantastici Vespa World Days,   sempre  accompagnati  da mogli, compagne, fidanzate, a condividere la gioia,  ed  anche  la  stanchezza.  Indelebile  resterà nei loro cuori, quello di Saint Tropez (2016),  che  li  ha  visti  al completo percorrere in sella alle loro vespe quasi 2.000 Km. Così come quello di Belfast (2018), dove nonostante, tutte le circostanze fossero a loro sfavore, sono riusciti con determinazione e caparbietà a partecipare, ed anche al Vespa World Days Zanka 2019 in Ungheria c’è stata la partecipazione del nostro Club. 

Ed  è  questa  determinazione  e   caparbietà,  che  segna giorno dopo giorno il loro cammino.

Così hanno  deciso  di  fondare  un  Vespa  Club  perché  in  questo Gruppo si crede che valori  come Amicizia, Spensieratezza, Divertimento e Passione,  siano  oggi  più  che  mai  necessari in un mondo che va di fretta. Come recita  un  vecchio  saggio  “Il Buon Dio  prende  e poi dà”  così  Egli ha messo sul loro cammino il settimo componente, un vero appassionato  e collezionista della vespa.

Quante volte  si percorre un tratto di strada, magari di campagna, possibilmente in auto,  e non accorgersi  di nulla, poi si ripercorre in Vespa, e si assapora l’odore che da essa si   sprigiona;  quante volte si percorrono centinaia di chilometri in sella alle amate vespe (cosa normale per loro), per poi accorgersi con stupore che quando si parla di ciò, chi li ascolta li definisce quasi dei pazzi.

Questi sono loro: Amicizia, Passione, Spensieratezza. Se ti riconosci in questi Valori, unisciti a loro, e vivrai un’esperienza che non pensavi potesse esistere. 

                    Franco, Peppe, Salvo, Massimo, Giovanni, Iano, Andrea

Condividi